Aquino: Approvato il Piano provvisorio della Performance per l’anno 2016.

L’Assessore al Personale Marco Iadecola: il nostro obiettivo? Oltre che aumentare l’efficienza dell’Ente è quello di garantire ai cittadini servizi sempre migliori.

Con questo spirito – spiega il neoassessore al Personale – abbiamo approvato il Piano provvisorio della Performance per l’anno 2016 che si tradurrà in definitivo subito dopo l’approvazione del documento di Bilancio 2016.

Questo importante strumento fissa gli obiettivi strategici ideati dall’amministrazione e ne permette la verifica dell’effettivo raggiungimento o soddisfazione da parte dei vari settori gestionali.

E’ uno sprone molto importante – continua Iadecola – poiché se non si dovessero raggiungere gli obiettivi stabiliti, sia i responsabili di settore che i dipendenti non ricevono la relativa retribuzione di risultato.

Gli Uffici, quindi, dovranno impegnarsi per tradurre in azioni e fatti concreti tutto quanto prefissato ed auspicato nel documento approvato dalla Giunta aquinate.

Il sistema proposto – dichiara con soddisfazione il Sindaco Libero Mazzaroppi – tiene conto, oltre che dell’assetto generale, sia degli strumenti di programmazione di cui dispone il nostro Comune, sia del sistema di valutazione dei responsabili di settore e dei dipendenti.

Seppur in maniera semplificata, tende ad individuare tutti gli obiettivi di sviluppo strategico che la mia amministrazione, nei diversi settori, intende perseguire e raggiungere.

Studia con obiettività – precisa il Sindaco Mazzaroppi – anche l’impatto di bisogni reali dell’intera comunità, allo scopo di procedere ad una misurazione e valutazione finale sulla performance.

Mi corre l’obbligo di ringraziare, oltre che l’assessore Iadecola, anche il Segretario Ivan Cerro, per il lavoro puntuale effettuato e portato avanti in strettissima collaborazione con il nucleo di valutazione rappresentato dal dott. Ruffino che mette a disposizione le sue competenze professionali con assoluto rigore.

Da rimarcare che è stato solo con l’insediamento di questa amministrazione che si sono iniziati a tracciare gli obiettivi strategici ben evidenti nei fatti e negli atti, sebbene le vigenti disposizioni ne prevedessero l’obbligatorietà da lungo tempo.

Gli obiettivi assegnati dall’amministrazione alla struttura sono, nella quasi totalità, trasversali, in quanto coinvolgono più settori che, per il loro raggiungimento, devono assolutamente collaborare.

I principali obiettivi disegnano una Città più sicura e pulita, vicina ai cittadini e più efficiente.