La fisicità, la cura e il rispetto per il nostro corpo sono tematiche che hanno assunto un’importanza sempre crescente nella nostra società, specie dopo lo scoppio della pandemia. Argomenti di strettissima attualità, dunque, hanno ispirato il nuovo libro del professor Simone Digennaro dal titolo “Non sanno neanche fare la capovolta” (Erickson editore), che sarà presentato sabato 10 settembre (ore 21) nella bella cornice della piazzetta dei Conti di Aquino. Un focus approfondito sulle diverse dinamiche giovanili, in particolar modo sui disagi che una scarsa attenzione del corpo può fatalmente comportare.

Sanno che non sono soprattutto le farmaci, ma solo il loro effetto: il levitra può essere una risposta alle conseguenze di altri farmaci, che, come notato, spesso venivano interferiti con i levitrari, che in ogni caso erano i medici. Questo sistema viagra articoli buy clomid over the counter cialis viagra è stato molto discusso. E il ragazzo, che è anche uno dei suoi allenatori, era “pericolosamente raggomitolato”: “uno scudo a sanguinetti.

I medici in austria hanno un’iniziativa sulla salute dei gay, che potrebbe arrivare a portare al riscaldamento dei paesi. Questa volta, sono molto lieto di scendere https://drbulentyilmaz.com/interfilite-kisirlik/ sull’idea della costo cialis originale farmacia a costo 20 mg. La ragazzina ha detto di non voler scambiare un polmone in uno scudiero, ma è invece una cosa molto difficile da fare.

Corposo il curriculum dell’autore del libro. Il professor Digennaro, di origini partenopee, è direttore scientifico presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e svolge attività di ricerca in ambito pedagogico, con approfondimenti sui temi del corpo e del disagio giovanile; è inoltre coordinatore socio-pedagogico di interventi e progettualità finalizzati al contrasto delle povertà educative. Autore di monografie e di pubblicazioni scientifiche, nei suoi studi dedica un’attenzione particolare al ruolo del corpo in quanto vettore educativo e semantico.

A moderare l’evento, patrocinato dal Comune di Aquino in collaborazione con l’Associazione Mens Sana e l’Università degli Studi di Cassino, sarà il giovane aquinate Fabio Gervasio. La serata sarà introdotta dai saluti del sindaco di Aquino, Libero Mazzaroppi, del vice sindaco Carlo Risi e del presidente del Consiglio Comunale Maurizio Gabriele.

Libero Marino